09/11/09

Il Muro di Berlino è caduto, ma a Rimini comanda ancora Honecker


"Nel 1961 Honecker diresse le operazioni per la costruzione del muro di Berlino. Nel 1971 succedette a Walter Ulbricht alla guida del partito e poco più tardi come capo del consiglio nazionale per la difesa." (www.dittatori.it)


A Rimini comanda ancora.
Un esempiuccio.
Ho prestato l'auto ad un mio amico durante la malattia da infortunio, che ancora mi tiene lontano dal lavoro. Questi è entrato nella zona vietata nota come ZTL, che in Emilia-Romagna, in ossequio agli ordini del Partito che governa a Bologna, sono controllate dal sistema SIRIO, telecamere sempre sveglie.
Il mio amico ha il permesso regolarmente rilasciato dal Comune per accedervi; ma usava la mia auto.
Nessun problema - direbbe uno stupido - è lui il titolare del permesso, quindi...
Ma le telecamere non ragionano (a dire la verità nemmeno certi pubblici ufficiali lo fanno, però questo è un altro discorso) e rilevano l'auto, che ovviamente non ha il permesso. 
Tutti sanno che le auto non sono soggetti giuridici e che non hanno la possibilità di richiederlo, per loro stessa natura, extracomunitarie o no che siano.
Registrazione, segnalazione, ricerca del "criminale" negli archivi informatici, emissione della sanzione, comunicazione via raccomandata, ecc... tutte cose che noi ben conosciamo. 
Risultato la multa arriva a casa mia.
Non sono ancora come Padre Pio e non ho il dono della bilocazione. 
Non posso essere ancora invalido e al tempo stesso guidare sportivamente l'auto ché guidare e zoppicare non si puote "per la contradizion che nol consente" (Dante).


Domande infantili: 
1. Non è meglio rilevare di persona le persone che "delinquono" e magari fermarle prima che "delinquano"?
2. Perché non mettere segnali ben visibili per evitare che, per buona fede, le persone suddette "delinquano"?
3. Perché lasciare che 4-5 vigili scaldino le sedie, insultando con parole e gesti inequivocabili i cittadini che chiedono spiegazioni, invece che evitare che i "delinquenti" entrino impunemente nelle zone vietate? 


Risposte elementari:
1. Il Comune deve fare soldi per recuperare le spese di SIRIO.
2. I vigili non possono prendere freddo altrimenti si ammalano e il Ministro Brunetta si arrabbia.
3. Se si mettono segnalazioni chiare non si possono più fare le multe.


Esattamente come avveniva nella DDR:
1. Il cittadino che vuole entrare nella zona proibita (Berlino Ovest) è rilevato da fari e cani poliziotto.
2. Il cittadino non è avvisato; gli si spara alla schiena.
3. I Vopos stanno nelle loro torri a fare quell'unico lavoro democratico e per il bene del popolo.
"E io pago"

Leggete i seguenti articoli per rifarvi la bocca ed il cuore. Sono encomiabili.





3 commenti:

Orsobruno ha detto...

A Milano il Comune è di destra (Letizia Moratti, beniamina dei Meeting), la Provincia è di destra, e la Regione è di destra (Roberto Formigoni); e il sistema funziona alla stessa maniera; in più spesso si crea una situazione per cui tu non puoi parcheggiare 1-2 ore neanche pagando, con decine di posti liberi: perchè sono riservati ai residenti, che però sono in giro a lavorare.

Francesco Giuseppe Pianori ha detto...

Beh, tieni conto che la destra è notoriamente "fascista" e "liberticida", mentre in Emilia-Romagna vige una democrazia di popolo, libera, rispettosa, all'avanguardia in tutto.
Tutto il mondo è paese. I ladri ci sono dappertutto, ma alcuni si lasciano chiamare "ladri", altri invece ci tengono ad essere considerati "curatori del bene pubblico".
Un po' come avveniva in Palestina ai tempi di Gesù: c'erano i Pubblicani e c'erano i Farisei... Noti differenze sostanziali? Grazie.

Orsobruno ha detto...

Noto come un agile arrampicamento sui vetri, ma sei troppo simpatico perchè io, insistendo, voglia rischiare una polemica ;-)

Statistica